Generale

Come mettere a tacere i cani

Come mettere a tacere i cani

A volte i cani semplicemente non sanno quando zittire. E va bene, perché abbaiare e piagnucolare sono gli unici modi in cui il tuo cane deve comunicare. Quando fa scorrere la bocca, però, un semplice comando può farlo tacere: devi solo insegnarglielo prima.

Passo 1

Ascolta il tuo cane quando ti parla. Ricorda che un latrato o un lamento è un messaggio, quindi presta attenzione ai trigger del tuo cane. Ad esempio, forse si lamenta ogni volta che non gli presti attenzione da un po 'o abbaia quando arriva uno sconosciuto. Una volta che conosci i suoi trigger, puoi capire cosa sta comunicando, come la paura o la noia.

Passo 2

Ignora il rumore della ricerca di attenzione. Anche se potresti pensare che tutto il rumore sia la ricerca di attenzione, la verità è che a volte il tuo cane fa rumore solo per ottenere una reazione da te, anche negativa. Ad esempio, se il tuo cane vede che sei più interessato a guardare una partita di calcio che a giocare, potrebbe piagnucolare per la tua attenzione. Quando lo guardi e gridi, allora gli dai esattamente quello che voleva - pensi che sia un rimprovero, ma lui pensa che sia una ricompensa. Quando il tuo cane chiede la tua attenzione, non dargliela. Invece, aspetta che si arrenda, quindi ricolmalo di lodi e attenzioni. Alla fine imparerà che fare rumore non gli dà risultati, ma stare zitto sì.

Passaggio 3

Insegna al tuo cane a parlare. Certo, questo potrebbe sembrare controproducente, ma per insegnargli a stare zitto, devi insegnargli a parlare. Per prima cosa, impara che abbaiare è un comportamento che dovrebbe essere sollecitato, come rotolarsi o stringere la mano. In secondo luogo, impara il comando che gli insegna a zittire. Dato che sai cosa spinge il tuo cane ad abbaiare, dai un comando come "parla" e fallo scattare. Ciò può significare, ad esempio, suonare il campanello quando dici "parla". Non premiarlo per questo, ma quando inizi a dare il comando senza innescarlo con qualcos'altro, ricompensalo: ha imparato cosa significa il comando "parla" e tutto ciò di cui ha bisogno per abbaiare è che tu dica la parola .

Passaggio 4

Insegnagli a smetterla. Anche un cane che conosce il comando "parla" a volte abbaia a fattori esterni, come un gatto fuori dalla finestra, quindi condizionalo a fermarsi. Puoi farlo in due modi diversi, il primo dei quali è interromperlo con un rumore forte e disastroso. Fai un suono sorprendente, come sbattere un cassetto o far cadere un barattolo di latta pieno di monete. La sua linea di pensiero ormai persa, lo distrae con qualcosa di nuovo, come lanciare un giocattolo. Anche se questo può condizionare il tuo cane a non abbaiare, per non sentire il rumore sorprendente, può essere altrettanto facilmente una soluzione temporanea a un problema a lungo termine. Per questo motivo, devi anche insegnargli il comando "silenzioso".

Passaggio 5

Concentrati sul comando "silenzioso". Il tuo cane ha imparato che abbaiare a comando produce lodi, quindi devi insegnargli lo stesso per calmarsi. Una volta che lo hai fatto abbaiare, dai il comando "silenzioso". Dal momento che non conosce il significato di quella parola, potresti dover continuare a ripeterla finché non si stanca di abbaiare da solo. Una volta che lo fa, però, prodigalo di lodi e dagli un dolcetto. Quindi, convincilo ad abbaiare e successivamente a tacere ancora e ancora, finché non inizia a fare il collegamento tra la parola "silenzioso", smettendo di abbaiare e ottenendo una ricompensa.


Guarda il video: COME far SMETTERE DI ABBAIARE il cane (Settembre 2021).