Generale

Come prendersi cura degli scoiattoli orfani

Come prendersi cura degli scoiattoli orfani

Ogni primavera ci sono molti animali selvatici orfani trovati nelle nostre comunità e gli scoiattoli sono tra i più comuni. Molte cose possono creare una situazione orfana. Il nido potrebbe essere abbattuto da una tempesta, il vento o il taglio degli alberi. O un predatore potrebbe portare via la madre. Il motivo più comune, tuttavia, è la mancanza di spazio.

Uno scoiattolo madre dà alla luce una cucciolata di tre o quattro bambini, nati quasi ciechi. I bambini sono lunghi da uno a due pollici e non hanno pelliccia. In effetti, uno scoiattolo neonato pesa circa due quarti degli Stati Uniti. Una madre allatta i suoi piccoli per circa 75 giorni e, man mano che crescono, insegna loro le abilità di foraggiamento, arrampicata e sociali necessarie per sopravvivere. Man mano che i bambini crescono ed è necessario più spazio, uno o più possono essere accidentalmente spinti fuori dal nido. La madre di solito prende in braccio il bambino e se è illeso lo riporterà nel nido.

Potresti trovare uno scoiattolo orfano abbandonato o potrebbe strisciare sulla gamba in cerca di cibo. Potresti volerlo osservare per un po 'per vedere se la madre ritorna. Tuttavia, se fa freddo o ci sono altre circostanze potenzialmente letali, è necessario intervenire.

Prima di iniziare la cura di uno scoiattolo, prova a trovare un riabilitatore autorizzato: tutti gli Stati li hanno. Chiama il tuo veterinario o il capitolo locale del S.P.C.A. per informazioni. Se non riesci a trovare un centro di riabilitazione, puoi tentare di allevare il bambino per l'eventuale rilascio in libertà. Uno scoiattolo è un animale selvatico e non dovrebbe essere tenuto come un animale domestico. L'unico modo per tenerne uno in cattività sarebbe quello di tenerlo in gabbia e gli scoiattoli non fanno bene quando sono confinati.

Assistenza iniziale

Fino a quando non trovi un centro di riabilitazione o finché non decidi cosa farai, il bambino avrà bisogno di cure iniziali.

  • La cosa più importante che puoi fare è tenere caldo il bambino. Non tentare di dargli da mangiare se si sente freddo al tatto. Tieni l'animale vicino a te fino a quando non torni a casa. Quindi fornire una fonte esterna di calore, come un termoforo. Puoi anche riempire un bagaglio o una bottiglia vuota di plastica piena di acqua calda (non calda) e metterlo sotto una coperta con il bambino nella coperta.
  • Esaminare lo scoiattolo bambino per lesioni. Se l'animale sanguina o sembra angosciato, chiedere aiuto professionale.
  • Controlla la disidratazione del bambino esaminando la secchezza della bocca e del naso. Gli scoiattoli sono a rischio di disidratazione e più piccolo è il bambino, maggiore è il rischio. Una volta alzata la temperatura dell'animale, inizia a idratarti. Puoi usare una siringa o un contagocce per alimentare l'acqua, Pedialyte (disponibile nei negozi di alimentari) o Gatorade, riscaldato a temperatura corporea.
  • Quanti anni ha il bambino?

    Determina l'età del bambino se puoi. Gli occhi di uno scoiattolo si aprono all'età di circa cinque settimane. Se gli occhi del tuo bambino sono chiusi, ha meno di cinque settimane. Ecco altre linee guida:

  • Meno di una settimana: totalmente rosa senza capelli
  • Due o tre settimane: inizia a far crescere i capelli - un'ombra viola grigiastra
  • Quattro settimane: capelli bianchi di Downey sulla pancia e sulle gambe
  • Sei settimane: emergono i denti anteriori superiori
  • Otto settimane: sembra uno scoiattolo in miniatura
  • Prenditi cura di meno di cinque settimane

    Uno scoiattolo di età inferiore a cinque settimane richiederà cure più intensive di un orfano più anziano. Durante la riabilitazione, tenere l'animale confinato in una piccola gabbia contenente rami e acqua fresca. Anche i bambini piccoli possono arrampicarsi, quindi non fare affidamento su una scatola. Tieni caldo l'animale giovane, ma tienilo lontano dalla luce solare diretta.

  • Nutri il sostituto del latte per cuccioli (non sostitutivo del latte umano o gattino). Può essere acquistato nella maggior parte dei negozi di animali. Utilizzare un contagocce o una piccola siringa per l'alimentazione. Dai da mangiare ogni quattro ore dal tramonto all'alba e dai da mangiare per quanto il bambino impiegherà, almeno 3 cc. Assicurarsi che la formula sia riscaldata a 98 gradi F. Culla il bambino nel palmo di una mano e somministrare la formula lentamente. Lascia che lo scoiattolo stabilisca il ritmo.
  • Dopo la poppata, usa un batuffolo di cotone caldo inumidito, un fazzoletto di carta o un asciugamano e strofina delicatamente sulla zona genitale. Ciò stimolerà la minzione e la defecazione. Potresti non ottenere risultati ogni volta, ma stabilirà presto uno schema. Questo programma di alimentazione e stimolazione dovrebbe continuare fino a quando il bambino non apre gli occhi.
  • Tieni gli animali domestici lontani dal tuo bambino. Non vuoi che si abitui agli animali domestici; questo sarebbe pericoloso se rilasciato allo stato brado.
  • Cura per oltre cinque settimane di età

  • Una volta aperti gli occhi, continua l'alimentazione sostitutiva del latte ogni sei ore anziché quattro. Puoi anche aggiungere vari frutti, uvetta e cereali secchi (Cheerios) alla gabbia. Lo scoiattolo inizierà a giocare con frutta e cereali, ma non sarà in grado di mangiarne gran parte. A poco a poco, il tuo bambino inizierà a svezzarsi assumendo sempre meno latte per allattamento. Sarà necessario fornire acqua dolce pulita per bere e toelettatura.
  • Lo scoiattolo dovrebbe ora essere in grado di urinare e defecare da solo, quindi la stimolazione non dovrebbe essere necessaria.
  • Cura a sette settimane di età

  • Ridurre l'alimentazione del latte a due volte al giorno, mattina e sera. Inizia ad offrire noci oltre alla frutta e ai cereali; offri arachidi e ghiande nel guscio in modo che il giovane scoiattolo possa iniziare a giocare con loro e imparare lentamente come aprire i gusci. Il tuo scoiattolo inizierà a mordicchiare, quindi dovresti fornire un ramo di legno duro da masticare. Dovresti anche fornire un annidamento di otto per otto per dodici pollici con un foro di entrata di tre pollici. Dagli piccoli rametti, paglia o pezzetti di stoffa in modo che possa provare a costruire un nido. Lo scoiattolo deve avere un posto dove nascondersi e dormire. In questo momento spostare la gabbia verso l'esterno.
  • Quando vedi che il giovane scoiattolo può aprire da solo le conchiglie, dovrebbe iniziare la parte più importante della riabilitazione. Per sopravvivere in natura e non diventare un parassita o un fastidio, lo scoiattolo deve sviluppare una paura per l'uomo e l'indipendenza. Da questo punto in poi, tieni lo scoiattolo nella gabbia ma NON TOCCARLO. Le prossime due settimane devono essere completamente a mani libere.
  • Dopo circa due o tre settimane, tieni aperta la porta della gabbia per consentire all'animale di esplorare un po '. Dovrebbe essere in grado di sviluppare alcune abilità indipendenti in modo da non dover fare affidamento sulle persone per il cibo. Continuare a offrire frutta e noci nei gusci e acqua dolce.
  • Lo scoiattolo potrebbe impiegare diversi giorni a passare un tempo significativo fuori dalla gabbia. Tuttavia, ad un certo punto, la tua giovane carica non tornerà alla gabbia. Questo significa che il tuo lavoro è finito.

  • Guarda il video: Baby scoiattolo curati con biberon di latte (Settembre 2021).