Formazione comportamentale

Aggressione territoriale tra cani

Aggressione territoriale tra cani

Sebbene alcuni proprietari apprezzino le cortecce di avvertimento e il comportamento di guardia del loro cane, l'aggressività territoriale può essere imbarazzante per un proprietario e potenzialmente pericolosa per i visitatori umani e / o canini della proprietà. Quando i cani mostrano un'eccessiva aggressività ad altri cani sul loro territorio, ma non rispondono in modo aggressivo ai cani non familiari su territorio neutro, l'aggressione territoriale è la diagnosi probabile. Esistono due diverse motivazioni per il comportamento territoriale: dominanza o paura / ansia.

Aggressione territoriale ai cani

La vera aggressività territoriale è come l'aggressività del dominio, tranne che su scala più ampia. Mentre l'aggressività del dominio si esprime tra i membri del branco individuale e svolge una funzione "coesa" nel branco, l'aggressività territoriale è diretta esternamente e la sua funzione è "dispersiva". Con l'aggressività territoriale, le risorse custodite sono quelle all'interno di determinati confini fisici - il territorio - e gli oggetti dell'aggressione sono visitatori indesiderati di quel territorio. Il riparo e il cibo che il territorio offre e la società in carica, il branco, devono essere difesi dagli infiltrati e dagli usurpatori. In natura, la responsabilità di questa funzione spetta esattamente ai membri più dominanti del branco. È loro dovere avvisare gli altri e respingere gli intrusi, in caso di necessità.

Un comportamento simile si verifica nei cani domestici di una disposizione dominante, sebbene le circostanze siano in qualche modo diverse. Prima di tutto, il branco comprende membri della loro famiglia umana e altri cani. In secondo luogo, il territorio che proteggono comprende la casa e il cortile più aree come marciapiedi che i cani pattugliano regolarmente e veicoli in cui viaggiano. Infine, questi cani non solo difendono il territorio dagli invasori canini: proteggono anche da visitatori umani indesiderati. Vedi Aggressione territoriale verso le persone.

Come disse una volta un addestratore di pastori di Border Collie, “I cani sono animali territoriali. Se permetti loro di vivere nella tua casa ma non riesci a rendere assolutamente chiaro che sei il capo, loro prenderanno il controllo del territorio, lo proteggeranno da tutti gli altri, e si condanneranno a lasciarti vivere lì perché fornisci il loro cibo ”. Sebbene sia una visione estrema, sottolinea il punto. I cani che sono eccessivamente dominanti, sia in termini assoluti che rispetto ai loro familiari umani, possono rappresentare un serio ostacolo per i visitatori canini e umani nel loro territorio.

Il trattamento per l'aggressività territoriale legata al dominio nei confronti di altri cani è meglio realizzato attraverso una forte leadership da parte del proprietario (ad esempio, il proprietario dovrebbe impegnarsi in un programma di leadership) e dovrebbero impiegare metodi fisici di controllo efficaci.

Aggressione territoriale / di paura nei cani

Non tutti i cani che mostrano un'apparente aggressione territoriale verso altri cani hanno una disposizione dominante; almeno, il dominio potrebbe non essere la forza trainante dietro i loro display aggressivi. Invece, i cani possono essere ansiosi per natura o essere stati sottosocializzati e scarsamente addestrati da giovani. La loro aggressività è progettata per isolarli dall'approccio di un altro cane. Sebbene possano non essere particolarmente a loro agio con gli altri cani quando sono lontani dal loro territorio, una volta a casa hanno abbastanza fiducia per esprimere apertamente le loro antipatie. Pertanto, agiscono solo in modo aggressivo verso altri cani in un ambiente familiare perché è lì che hanno più sicurezza. Ci riferiamo a questo tipo di aggressione come aggressione territoriale / di paura.

Considera queste osservazioni sull'aggressività territoriale / della paura:

  • Razze naturalmente altamente legate come pastori tedeschi, pastori australiani e Shelties sono inclini a mostrare questo tipo di comportamento.
  • Un cane che, da cucciolo, era nervoso con gli altri cani e abbaiava contro di loro o si nascondeva, è uno che, più avanti nella vita, può benissimo mostrare aggressività territoriale / paura nei confronti dei cani che si avvicinano alla casa o alla macchina del proprietario.
  • La postura durante le manifestazioni di aggressione può aiutare a distinguere questo tipo più aggressivo di aggressività dalle manifestazioni territoriali di un cane più fiducioso. I cani aggressivi del territorio / della paura mostrano spesso un linguaggio corporeo ambivalente come i cani aggressivi della paura, incluso il comportamento di evitamento dell'avvicinamento, coda piegata o semi-nascosta, andatura sinuosa, occhi distesi e approccio indiretto.
  • I cani aggressivi o territoriali non risolvono le loro differenze mediante una semplice routine di deferenza dominante con l'altro cane e spesso non si sistemano in presenza di un visitatore canino.

    L'unica caratteristica distintiva tra aggressione territoriale / paura e aggressività palese è il livello di fiducia che il cane possiede. I cani paurosi aggressivi hanno abbastanza fiducia per essere aggressivi con gli altri cani dentro o fuori il proprio territorio, cioè mostrano un livello di dominanza più elevato. I cani aggressivi della paura territoriale hanno un basso livello di dominio, permettendo l'espressione dell'aggressività della paura solo sul terreno di casa o all'interno della sicurezza del veicolo del proprietario

  • Fatti riguardanti l'aggressività territoriale e i cani

  • Il comportamento territoriale inizia quando un cane è giovane e "amplificato" dall'apprendimento.
  • L'aggressione territoriale basata sul dominio è più facile da gestire rispetto all'aggressione territoriale basata sulla paura.
  • Entrambe le forme di aggressione territoriale possono essere controllate ragionevolmente bene adottando adeguate misure gestionali.
  • Trattamento per cani con aggressività territoriale

    Il programma di trattamento include aggiustamenti generali della gestione (un sacco di esercizio aerobico, una dieta a basso contenuto proteico, un regolare allenamento di obbedienza, l'uso di una testina per il controllo, l'applicazione appropriata di museruole) più specifiche tecniche di modifica del comportamento (Nothing in Life is Free, Counterconditioning, Systematic Desensitization).

    I proprietari di cani territorialmente aggressivi dovrebbero tenere le porte sicure per garantire che nessun cane possa entrare nella proprietà senza preavviso. I cani territoriali non devono mai essere lasciati all'esterno senza sorveglianza e senza restrizioni.

    Recinzioni elettroniche rappresentano un problema particolare per i cani con aggressività territoriale. Il cane sa dove si trovano i SUOI ​​confini territoriali, ma altri cani no, e può involontariamente attraversare il confine. In generale, i cani territoriali sono più aggressivi quando si trovano dietro una recinzione di qualsiasi tipo, perché una recinzione consente loro di sapere esattamente dove si trova il confine del loro territorio. In questo modo pattugliano e proteggono ciò che ora è ben definito. È meglio installare una recinzione solida. Recinzioni solide assicurano che nessun cane di passaggio cada in fallo per i fanatici del territorio e fornisca ai proprietari la tranquillità ... e la libertà dalle cause legali.