Generale

Storia del coniglietto pasquale

Storia del coniglietto pasquale

Primavera, bei colori, bambini che colorano le uova e le nascondono, e il Coniglietto di Pasqua. La Pasqua è il giorno più santo per i cristiani, il giorno che celebra la risurrezione di Cristo il terzo giorno dopo il Venerdì Santo. Questo periodo dell'anno è anche associato alla Pasqua ebraica, la santa festa. Allora perché un coniglio?

Sin dai tempi antichi, i conigli sono stati simboli della Pasqua, in parte a causa delle tradizioni pagane, in parte a causa del simbolismo religioso. Secondo la maggior parte delle enciclopedie, un coniglio, nella tradizione cristiana, simboleggia una creatura innocente e vulnerabile (molto simile a un agnello), facilmente catturato dai suoi nemici e la cui unica vera difesa è correre o essere salvato dal suo padrone. I cristiani affermano che il coniglio può rappresentare l'uomo che viene salvato da Cristo, o Cristo stesso, permettendosi di essere "preso" come un agnello al macello. L'uovo, anch'esso simbolo, rappresenta la rinascita, poiché Cristo è risorto il terzo giorno. Perfino la letteratura entra in scena. The Great Gatsby usa "West Egg" Long Island, New York (non una vera città) per rappresentare la speranza di una nuova vita, per quanto fugace, nel popolare romanzo di F. Scott Fitzgerald.

I pagani, d'altra parte, hanno una spiegazione diversa della Pasqua. I pagani adoravano la dea della fertilità anglosassone: Eostre. Il suo simbolo era il coniglio e questo simbolo ha raggiunto molte culture, resistendo alla prova del tempo. I pagani celebravano ulteriormente la primavera dipingendo le uova con colori simili a quelli della primavera. Ma i missionari cristiani non stavano per distruggere questa tradizione pagana e alienare le "anime perdute". Si diceva che anche i missionari cristiani celebrassero questa festa, usando abilmente il cameratismo per ministrare, cercando di convertirli.

Una mia amica tedesca che ora vive a Vienna ha detto di ricordare che le era stato insegnato che nel 1700 i tedeschi portarono il simbolo del coniglio in America. È a conoscenza di storie su come il popolo tedesco abbia iniziato a fare nidi per il coniglietto di Pasqua la sera prima. Da nessuna parte, tuttavia, possiamo trovare il motivo per cui la tradizione ha questo coniglietto pasquale che porta i deliziosi cestini di cioccolato, regali che molti di noi sono così ansiosamente ansiosi di bambini.

Il coniglietto e l'uovo, sebbene simboli, miti e tradizioni, sono qui per restare, con grande gioia dei giovani e dei vecchi.