Condizioni di malattie dei cani

Soffi cardiaci nei cani

Soffi cardiaci nei cani

Comprensione dei soffi cardiaci canini

I soffi cardiaci sono suoni auscultatori creati da un flusso di sangue turbolento o disturbato attraverso il cuore o la vascolarizzazione. Possono essere ascoltati su qualsiasi regione del cuore e possono essere associati a una varietà di cause. I soffi possono essere causati da malformazioni congenite del cuore, malattie cardiache acquisite o da altre malattie che possono colpire il cuore ma non sono causate da una malattia cardiaca di base.

I soffi possono indicare una valvola cardiaca anormale, una malattia del muscolo cardiaco, una pervietà congenita (un'apertura anormale) tra i lati del cuore, anemia, cardiopatia, anormalità della tiroide o essere "funzionale" che non indica una malattia cardiaca. Alcuni mormori uditi nei cuccioli e nei gattini scompaiono con l'invecchiamento dell'animale (di solito <4 mesi).

I soffi sono spesso classificati in base alla loro posizione, tempistica, durata, carattere e grado. Per esempio:

  • La posizione si riferisce all'area del cuore in cui sembra originare il suono. Di solito è descritto dalla vicinanza dei suoni a un'area valvolare come aortica, mitrale, tricuspide o polmonare o relativa a strutture corporee come l'apice sinistro o il bordo sternale.
  • Il tempismo si riferisce a quando il soffio si verifica durante il ciclo del battito cardiaco. È spesso descritto come sistolico, diastolico o continuo.
  • Durata si riferisce alla durata del suono durante la fase di temporizzazione.
  • Il carattere del soffio si riferisce alla qualità del suono, come se il soffio diventasse più forte di quello più morbido durante il ciclo del cuore. Le parole usate spesso per descrivere il "personaggio" dei mormoni includono plateau, tipo di rigurgito, crescendo, decrescendo, crescendo-decrescendo, espulsione o macchinario.
  • Il grado si riferisce all'intensità del suono. La scala è generalmente da 1 a 6 con 1 che è il più morbido e 6 che è il più forte. Alcuni soffi sono accompagnati da un "brivido" che indica che il soffio è così forte che provoca una vibrazione palpabile che può essere avvertita sulla parete toracica.

    La classificazione del soffio viene utilizzata per aiutare a determinare le possibili cause del soffio, tuttavia, questo può essere difficile. Potrebbero essere necessari test aggiuntivi come un ecocardiogramma.

  • Come vengono creati i soffi?

    Ogni battito cardiaco ha origine come un impulso elettrico e alla fine genera un movimento muscolare. Il cuore è un muscolo che ha il compito di pompare il sangue. Il sangue viene pompato dal corpo al cuore, processato attraverso i polmoni, restituito al cuore e pompato nel corpo. Mentre il sangue viene pompato, attraversa quattro diverse parti del cuore o delle camere cardiache. Tra queste camere ci sono "valvole". Una valvola è una membrana che si apre e si chiude per impedire il flusso di sangue all'indietro.

    I soffi cardiaci possono essere causati da anomalie del muscolo cardiaco o della valvola. Se una di queste strutture non funziona correttamente, il flusso di sangue viene disturbato. Questo disturbo può causare "turbolenza" nel flusso sanguigno che crea un suono anomalo che chiamiamo "mormorio".

    I soffi cardiaci possono colpire cani di qualsiasi età o sesso. Possono anche influenzare qualsiasi razza, tuttavia alcune razze sono più soggette a malattie cardiache.

    La prognosi (prospettiva) per gli animali con soffi cardiaci dipende dalla causa sottostante del soffio, come il tipo e l'estensione di qualsiasi malattia cardiaca esistente.

    Cosa guardare

    Un soffio è un suono cardiaco anormale e si trova solo ascoltando il cuore. Occasionalmente si può sentire una vibrazione o un "brivido" sul cuore. I segni di malattie cardiache o problemi secondari nei cani che possono essere associati al mumur possono includere:

  • Alcuni animali domestici non hanno sintomi
  • Debolezza
  • Crollo
  • Battito cardiaco lento
  • Battito cardiaco accelerato
  • Frequenza cardiaca irregolare
  • Respirazione difficoltosa
  • Mancanza di appetito
  • tosse
  • Diagnosi di un soffio cardiaco nei cani

    Quando è presente un soffio, l'obiettivo è determinare la causa sottostante del soffio. I test possono includere analisi del sangue, analisi delle urine, radiografie del torace e un ecocardiogramma.

  • Il "gold standard" per diagnosticare la causa sottostante di un soffio cardiaco è un'ecografia cardiaca (ecocardiogramma). Viene eseguito per valutare la funzione cardiaca e valvolare e identificare le cardiopatie sottostanti. I soffi che si verificano nei cuccioli e nei gattini possono essere molto difficili da diagnosticare anche per i veterinari più esperti. Molti animali domestici possono essere indirizzati a un cardiologo veterinario certificato per la valutazione.
  • Le radiografie del torace (torace) (raggi X) possono aiutare a determinare se sono presenti malattie cardiache o insufficienza cardiaca.
  • Il lavoro del sangue, incluso un emocromo completo e un profilo biochimico, può essere eseguito per cercare eventuali anomalie sottostanti. Alcuni cani possono essere anemici, avere un elevato numero di globuli bianchi o altre disfunzioni degli organi.

    Quanto aggressivamente si persegue la causa sottostante del soffio dipende dalla probabilità di un grave problema sottostante e se ci sono altri sintomi associati che indicano la probabilità di malattie cardiache.

    Possibili cause di soffi

    I soffi possono essere causati da una varietà di malattie cardiache e non cardiache. Alcune malattie che possono colpire il cuore ma non sono causate da una malattia cardiaca di base.
    Cause cardiache di un soffio

  • Stenosi subaortica
  • Stenosi polmonare
  • Difetti settali
  • Displasia atrioventricolare
  • Tetralogia di Fallot
  • Stenosi mitralica
  • Insufficienza valvolare aortica
  • Insufficienza polmonare valvolare
  • Pervietà del dotto arterioso
  • Fistola artero-venosa
  • cardiomiopatia
  • Endocardiosi o cardiopatia cronica valvolare

    Cause non cardiache di un soffio

  • Febbre
  • Anemia
  • Infezione che causa endocardite
  • Malattia della tiroide
  • Cardiopatia
  • Malattia pericardica
  • tumori
  • Obesità
  • cachessia
  • Gravidanza
  • Trattamento dei soffi cardiaci nei cani

    Il trattamento dipende dalla malattia di base. Esistono varie cause di soffi cardiaci e ognuna è gestita in modo diverso. Alcuni sono seri e richiedono farmaci o addirittura un intervento chirurgico. Altri sono innocui e non richiedono alcun trattamento.

    Prognosi con soffi cardiaci nei cani

    La prognosi degli animali domestici con un soffio è variabile. Dipende dalla causa sottostante per il soffio.

    Assistenza domiciliare e prevenzione

    Non esiste assistenza domiciliare per i soffi cardiaci, tranne per il fatto che è necessario somministrare eventuali farmaci prescritti dal veterinario. Se sospetti che il tuo animale domestico abbia un soffio al cuore, dovresti discutere le opzioni diagnostiche con il tuo veterinario. Gli animali con soffi cardiaci devono essere monitorati periodicamente per determinare se la malattia è progressiva.