Condizioni di malattie dei cani

Polmonite da aspirazione nei cani

Polmonite da aspirazione nei cani

Panoramica sulla polmonite da aspirazione nei cani

La polmonite da aspirazione è una malattia infiammatoria polmonare che si verifica quando il cane inala una sostanza estranea. Ciò si verifica più comunemente con disturbi che causano rigurgito o vomito. Ma i disturbi neuromuscolari che causano difficoltà a deglutire o paralisi dell'esofago possono anche portare a polmonite da aspirazione. I cani sono più spesso colpiti rispetto ai gatti e, a seconda della causa sottostante, sono colpite età e razze diverse.

Cause di polmonite da aspirazione nei cani

  • Disturbi orofaringei (bocca e gola)
  • Palatoschisi
  • Malattie della laringe o della chirurgia laringea
  • Sindrome brachicefalica - ostruzione delle vie aeree superiori che si verifica nelle razze di cani dal naso corto
  • Disturbi esofagei, come ostruzione esofagea da corpi o masse estranee, infiammazione dell'esofago o paralisi e ingrossamento dell'esofago (megaesofago)
  • Polineuropatia - una disfunzione di molti nervi diversi
  • Polimiopatia: un disturbo infiammatorio o immunitario dei muscoli
  • Diminuzione della menzione o della vigilanza causando una diminuzione del riflesso della deglutizione, causata da anestesia generale, sedazione, trauma cranico o convulsioni
  • Somministrazione accidentale di farmaci, fluidi o alimenti nel condotto del vento anziché nell'esofago, in particolare durante l'alimentazione forzata o l'alimentazione del tubo
  • Vomito, in particolare vomito cronico
  • Cosa guardare

    I segni di polmonite da aspirazione nei cani possono includere:

  • tosse
  • Disturbo respiratorio, con respiro rapido e battito cardiaco elevato
  • Cianosi (colore blu alle mucose)
  • Intolleranza all'esercizio, debolezza
  • Secrezione nasale
  • Febbre
  • Depressione
  • Perdita di appetito
  • Diagnosi di polmonite da aspirazione nei cani

    Un esame fisico approfondito con auscultazione del torace (ascolto del torace attraverso uno stetoscopio) e palpazione dell'addome sono molto utili nel rilevare i cambiamenti che potrebbero indicare la presenza di polmonite da aspirazione. Ulteriori test possono includere:

  • Il veterinario può scegliere di eseguire alcuni test di laboratorio come un emocromo completo (CBC), un profilo biochimico e un'analisi delle urine per cercare prove di infezione e la presenza di una causa sottostante.
  • Le radiografie del torace possono mostrare alterazioni polmonari che possono indicare polmonite da aspirazione.
  • Il liquido può essere prelevato dalle vie aeree inferiori e dai polmoni per essere esaminato al microscopio e può essere coltivato per isolare i batteri causali e identificare un antibiotico adeguato da utilizzare nel trattamento.
  • Se l'animale è in difficoltà respiratoria, può essere presa in considerazione un'analisi dei gas nel sangue.
  • Potrebbero essere necessari vari altri test per identificare una causa sottostante di vomito, rigurgito o disfunzione. Tali test includono radiografie addominali, esofagogramma o deglutizione del bario e fluoroscopia (una radiografia video) per valutare l'esofago in movimento.
  • Se viene scoperto un megaesofago, vengono indicati ulteriori test per cercare la causa della paralisi esofagea.
  • Trattamento della polmonite da aspirazione nei cani

    I cani gravemente malati possono richiedere il ricovero in ospedale con ossigeno, liquidi per via endovenosa, antibiotici e cure di supporto. Animali domestici leggermente colpiti che sono ben idratati e che mangiano correttamente possono essere trattati come ambulatoriali, con frequenti esami di follow-up per monitorare la progressione dell'infezione. I trattamenti aggiuntivi possono includere:

  • Riposo in gabbia o limitazione dell'esercizio
  • Allentamento delle secrezioni. Questo può essere fatto con un umidificatore o battendo la parete toracica (accoppiamento).
  • Terapia broncodilatatrice per aiutare ad aprire le vie aeree
  • Broncoscopia per rimuovere un corpo estraneo se presente
  • Chirurgia. In una manciata di casi, può essere eseguita la rimozione del lobo polmonare interessato, del corpo estraneo o del tumore.
  • Trattamento o correzione di qualsiasi problema sottostante
  • Assistenza domiciliare e prevenzione

    La polmonite da aspirazione, in particolare il contenuto dello stomaco, può essere una condizione grave e pericolosa per la vita. L'animale può richiedere diversi giorni in terapia intensiva prima che si stabilizzi e alcuni animali hanno grandi difficoltà a riprendersi da questa condizione, in particolare se il problema di fondo è dovuto alla paralisi dell'esofago. Una volta che il cane è dimesso dall'ospedale, somministrare tutti i farmaci come indicato dal veterinario. Ritorna per esami di controllo, analisi del sangue e radiografie come raccomandato dal tuo veterinario.

    Molte volte, la polmonite da aspirazione non può essere prevenuta. Tuttavia, il trattamento e il controllo del disturbo di base può ridurre notevolmente il rischio di polmonite da aspirazione o impedire il ripetersi della condizione.