Condizioni di malattie dei gatti

Ernia diaframmatica nei gatti

Ernia diaframmatica nei gatti

Ernia diaframmatica nei gatti

Il diaframma è il muscolo che separa gli organi addominali dal cuore e dai polmoni e quando il diaframma si contrae, l'aria entra nei polmoni. Un difetto nel diaframma consente agli organi addominali come fegato, stomaco e intestino di entrare nella cavità toracica. Questi organi siedono quindi nello spazio tra i polmoni e la parete del corpo e possono comprimere i polmoni, rendendo difficile l'espansione normale. Ciò può causare difficoltà respiratorie. Tuttavia, alcuni animali possono presentare solo vomito o altri segni correlati a compromissione dell'organo erniato nel torace. Alcuni animali non mostrano segni legati all'ernia e si nota solo all'esame fisico, quando vengono prese le radiografie o durante un intervento chirurgico.

Di seguito una panoramica dell'ernia diaframmatica nei gatti seguita da informazioni dettagliate approfondite su questa condizione.

Le ernie diaframmatiche possono essere o congenite, che sono presenti alla nascita a causa dello sviluppo anormale del diaframma, o traumatiche, che sono il risultato di un infortunio come essere investito da un'auto, cadere da un'altezza o essere preso a calci. Quest'ultimo è più comune.

Cosa guardare

  • Respirazione difficoltosa
  • Respirazione rapida
  • tosse
  • Intolleranza all'esercizio

    Altri sintomi che possono verificarsi a seconda degli organi intrappolati nel torace includono:

  • vomito
  • Difficoltà a mangiare
  • Stipsi
  • Diarrea
  • Non mangiare affatto (anoressia)
  • Distensione addominale
  • Perdita di peso
  • Crollo
  • Shock
  • Diagnosi di ernia diaframmatica nei gatti

    Sono necessari test diagnostici per riconoscere un'ernia diaframmatica. I test possono includere:

  • Una storia medica completa e un esame fisico
  • Radiografie (radiografie) del torace e dell'addome
  • Ultrasuoni addominali per determinare se gli organi addominali sono nel torace e per notare le lacrime nel diaframma
  • Esami del sangue, specialmente se il tuo animale domestico è stato investito da un'automobile, ha avuto altri traumi o è ovviamente malato ed è vomito, è crollato o è in stato di shock
  • Trattamento dell'ernia diaframmatica nei gatti

  • La stabilizzazione di emergenza del tuo animale domestico può essere necessaria se è stato investito da un'auto o ha subito altri traumi. Ciò può includere liquidi per via endovenosa (IV), steroidi, antibiotici o altri farmaci.
  • L'ossigenoterapia può essere raccomandata
  • A volte è utile mantenere la parte frontale dell'animale elevata per consentire alla gravità di spingere indietro gli organi addominali.
  • Una volta che l'animale è stabile, spesso almeno 24 ore dopo il trauma, viene eseguita la riparazione chirurgica dell'ernia.
  • Cura della casa

    Per ridurre la probabilità che il tuo animale sviluppi un'ernia diaframmatica traumatica, tieni il gatto in casa. La causa più comune di ernia diaframmatica e altre lesioni molto gravi è il trauma causato da un incidente automobilistico.

    Contattare immediatamente il veterinario se il gatto è stato ferito o se si notano segni anomali.

    Informazioni approfondite sull'ernia diaframmatica nei gatti

    Le cause

    Cause congenite di ernia diaframmatica nei gatti

    Lo sviluppo anormale del diaframma si verifica per motivi sconosciuti durante la gestazione e prima della nascita. Tipicamente l'ernia si trova tra la cavità addominale e la sacca che contiene il cuore (pericardio). Gli organi addominali possono entrare nel pericardio e causare accumulo di liquidi al suo interno e intorno al cuore. Gli organi erniati e il fluido intorno al cuore possono compromettere la funzione del cuore e dei polmoni; tuttavia, molti animali hanno questa condizione senza alcun sintomo. In questi animali l'ernia può essere trovata inaspettatamente quando i raggi X del torace sono presi per qualche altro motivo.

    Gli animali con sintomi possono presentare i seguenti segni clinici:

  • vomito
  • Diarrea
  • Stipsi
  • Respirazione difficoltosa
  • Respirazione rapida
  • tosse
  • Scarso appetito o non mangiare affatto
  • Perdita di peso
  • Distensione addominale dall'accumulo di liquidi
  • Intolleranza all'esercizio
  • Shock o collasso
  • Cause traumatiche di ernia diaframmatica nei gatti

    Gli animali che sono stati colpiti da un'auto, presi a calci o caduti da un'altezza possono avere una lacrima nel diaframma causata da un aumento della pressione nell'addome. Possono anche ottenere una lacrima da una lesione diretta causata da una ferita da arma da fuoco o da una pugnalata. I sintomi che un animale con un'ernia traumatica potrebbe avere sono simili a quelli sopra menzionati per un'ernia congenita, ma inoltre hanno maggiori probabilità di essere sotto shock. Possono anche avere altre prove di traumi, come sanguinamento nei polmoni o nella cavità toracica, lividi dei polmoni (contusioni polmonari) e fratture). Come per le ernie congenite, alcuni animali sembrano normali e l'ernia diaframmatica è una scoperta inaspettata.

    Diagnosi approfondita

    Sono necessari test diagnostici per riconoscere un'ernia diaframmatica. I test che il veterinario potrebbe voler eseguire includono:

  • Una storia medica completa. Solitamente ti verranno poste domande specifiche sull'apcatite del tuo gatto, sulla perdita o sull'aumento di peso, sulla minzione, sulla defecazione e sul modello di respirazione. Il tuo veterinario vorrà anche sapere se il tuo gatto è stato fuori senza sorveglianza, consentendo un'opportunità di lesioni.
  • Un esame fisico completo. Il tuo veterinario ascolterà il cuore, i polmoni e il palpato del tuo gatto (tecnica per controllare parti del corpo toccandole e sentendole) l'addome. Se c'è un'ernia diaframmatica, i suoni del cuore e dei polmoni saranno anormali e l'addome potrebbe sentirsi anormale. Se il tuo gatto è collassato e ha delle gengive pallide, potrebbe essere scioccato.
  • Diagnostica per immagini. Le radiografie (radiografie) del torace vengono spesso prese ogni volta che un animale è stato colpito da un'auto o ha subito altri tipi di traumi gravi. Queste radiografie possono rivelare molti tipi di lesioni alla parete toracica, ai polmoni e al cuore, comprese le ernie diaframmatiche. Come per molte malattie, la diagnosi precoce spesso porta a risultati migliori. Su una radiografia del torace di un paziente con un'ernia diaframmatica, gli organi addominali possono essere visti nella cavità toracica, che circonda il cuore e i polmoni. Un'ecografia del torace e del diaframma è utile se si sospetta un'ernia diaframmatica ma gli organi addominali non sono stati visualizzati nel torace alla radiografia.
  • Analisi del sangue. Se un animale ha subito un grave trauma, è vomito, ha la diarrea, è collassato o è sotto shock, gli esami del sangue sono importanti per determinare il problema di fondo. Gli esami del sangue possono spesso suggerire il tipo di lesioni che si sono verificate negli organi addominali del tuo gatto, mostrare i livelli dei principali elettroliti del corpo, indicare se si è verificata una grave perdita di sangue o rivelare se il tuo gatto ha un problema di coagulazione del sangue (disturbo emorragico). Queste informazioni sono necessarie per indirizzare il veterinario a fornire terapia salvavita e determinare l'adeguatezza e la necessità di vari farmaci, trasfusioni di sangue o interventi chirurgici di emergenza.
  • Trattamento approfondito

    I trattamenti per l'ernia diaframmatica possono comprendere i seguenti:

  • Stabilizzazione. Se il tuo gatto ha subito un grave trauma, potrebbe essere necessario adottare misure di emergenza per stabilizzarlo prima di poter prendere in considerazione un intervento chirurgico per riparare il diaframma. I trattamenti di emergenza tra cui fluidi endovenosi (IV), trasfusioni di sangue, steroidi, antibiotici e ossigeno sono tra i trattamenti più comuni utilizzati in un paziente con trauma critico. Ogni paziente è diverso e può richiedere terapie diverse. L'anestesia chirurgica può essere somministrata in modo più sicuro dopo che il gatto è stabile, il che spesso richiede almeno 24 ore. Molto raramente, un animale non può essere stabilizzato e deve sottoporsi a un intervento chirurgico immediato per riparare l'ernia. Molto spesso ciò è dovuto al fatto che gli organi premono sui polmoni in modo tale che i polmoni non possono gonfiarsi correttamente, o perché lo stomaco si è erniato nel torace e si è dilatato causando difficoltà respiratorie e bassa pressione sanguigna.
  • Chirurgia. Per un intervento chirurgico il tuo gatto verrà anestetizzato e posizionato su un ventilatore per aiutarlo a respirare. L'ernia viene riparata praticando un'incisione nell'addome, estraendo gli organi addominali spostati dal petto, riportandoli alle loro normali posizioni e chiudendo il difetto nel diaframma. A volte gli organi erniati, come il fegato, la milza o l'intestino, possono essere stati danneggiati all'apporto di sangue, rendendo necessaria una rimozione parziale o totale. È possibile posizionare un tubo nella cavità toracica per drenare l'aria e il fluido dal torace dopo l'intervento chirurgico. Il tuo gatto sarà monitorato attentamente dopo l'intervento chirurgico per l'evidenza di difficoltà respiratorie o altri problemi.
  • Prognosi. Le statistiche sui gatti con ernie diaframmatiche congenite mostrano un tasso di sopravvivenza tra l'80 e l'85 percento dopo l'intervento chirurgico. Gli animali con ernie diaframmatiche traumatiche hanno una prognosi più protetta, probabilmente a causa di lesioni ad altri organi importanti al momento dell'incidente. Le statistiche su questi pazienti vanno dal 52 all'88 percento di sopravvivenza.
  • Azione supplementare

    Ernia congenita

    Non c'è modo di prevenire l'ernia diaframmatica congenita, che è malformazione dello sviluppo, in un particolare animale; tuttavia, si raccomanda di non utilizzare animali interessati a fini di riproduzione poiché questa condizione può essere ereditaria.

    Sii attento e conosci qual è il normale schema respiratorio del tuo animale domestico. Conoscere ciò che è normale consente di notare lievi cambiamenti e aiutare a diagnosticare i problemi in anticipo.

    I sintomi associati a un'ernia diaframmatica congenita sono vaghi e non specifici. Se sospetti che il tuo animale possa avere un'ernia diaframmatica, i raggi X possono essere un utile test di screening.

    Ernia traumatica

    Le ernie diaframmatiche traumatiche possono essere prevenute. Proteggi il tuo gatto da un potenziale trauma tenendolo fuori da situazioni pericolose. Questo può essere fatto mantenendo i tuoi gatti in casa.

    Rivolgersi al veterinario non appena si nota che il gatto presenta anomalie respiratorie, vomito, diarrea o uno dei sintomi precedentemente menzionati che possono essere associati a un'ernia diaframmatica.


    Guarda il video: Ernia diaframmatica traumatica nel gatto. (Settembre 2021).