Generale

Cosa succede quando un cane Yorkie ha problemi al fegato?

Cosa succede quando un cane Yorkie ha problemi al fegato?

Secondo l'Università del Tennessee, gli Yorkshire terrier hanno un rischio quasi 36 volte maggiore di sviluppo dello shunt epatico rispetto a tutte le altre razze messe insieme. Mentre gli Yorkies possono avere altri problemi al fegato, solo lo shunt epatico è comune nella razza.

Shunt del fegato

Conosciuto anche come shunt portosistemico, uno shunt epatico non consente al fegato del tuo Yorkie di rimuovere adeguatamente le tossine dal suo flusso sanguigno. Quando il tuo cane era in utero, il fegato di sua madre ha filtrato le tossine dei suoi feti attraverso un bypass del loro vaso sanguigno portale. Dopo la nascita, gli shunt dovrebbero chiudersi rapidamente all'interno dei cuccioli, se tutto procede normalmente. Negli Yorkies affetti da shunt epatico, questa chiusura non si verifica e il loro sangue non filtra attraverso il fegato. Ciò significa che le tossine si accumulano nei loro corpi.

Sintomi

Gli Yorkies affetti mostrano segni di shunt epatico in giovane età. Questi includono dimensioni insolitamente piccole - anche per un piccolo Yorkie - mancanza di sviluppo muscolare, perdita di peso o mancato aumento di peso. Possono insorgere problemi neurologici, comprese convulsioni e cecità temporanea. Altri segni includono comportamenti strani come premere la testa contro un muro o un altro oggetto solido; fissare frequentemente lo spazio; girando in tondo o camminando e mancanza di energia in un giovane animale. La pelle e il pelo sembrano malsani. Alcuni Yorkies potrebbero provare vomito o diarrea, così come sete costante, bere e fare pipì.Il tuo Yorkie potrebbe non mostrare tutti questi sintomi - se lo fa, è un cucciolo ovviamente malato - ma è ovvio che qualcosa non va con il tuo cane.

Diagnosi

Il veterinario esegue vari test diagnostici per confermare uno shunt epatico. L'analisi del sangue generalmente rivela se il cane soffre di alti enzimi epatici e bassi livelli di azoto ureico nel sangue, indicativi di uno shunt. Un'analisi delle urine potrebbe contenere cristalli o prove di infezione. Il veterinario esegue un'ecografia, una tomografia assiale computerizzata o una risonanza magnetica per immagini per fare una diagnosi definitiva.

Gestione medica

Mentre alcuni cani sono trattati dal punto di vista medico per lo shunt epatico, la chirurgia offre l'opzione migliore. Se il tuo cane non può sottoporsi a un intervento chirurgico, il tuo veterinario potrebbe prescriverti una dieta a basso contenuto proteico, insieme a farmaci che riducono l'assorbimento delle tossine. Gli antibiotici aiutano a sbarazzarsi di tutte le infezioni che ha il tuo Yorkie, insieme all'eliminazione dei batteri nocivi che producono tossine. Secondo l'Università del Tennessee, circa un terzo dei cani gestiti dal punto di vista medico sta bene e vive una vita normale. Lo svantaggio è che circa il 50% dei cani gestiti dal punto di vista medico viene alla fine sottoposto a eutanasia a causa di problemi neurologici.

Chirurgia

Il tuo veterinario potrebbe indirizzarti a uno specialista per l'intervento di shunt epatico del tuo Yorkie. Quando il tuo Yorkie subisce un intervento chirurgico per riparare lo shunt, il chirurgo chiude il vaso sanguigno bypass, costringendo il flusso di sangue a tornare nel fegato. Spesso, i vasi sanguigni interni del fegato non sono ben sviluppati, quindi non possono aprirsi facilmente. In questi casi, il chirurgo generalmente installa un costrittore che alla fine chiude lo shunt o posiziona una sutura attorno allo shunt. Ci vuole circa un mese perché lo shunt epatico si chiuda usando questi metodi. La maggior parte degli Yorkies guarisce bene, ma alcuni potrebbero sperimentare cali di zucchero nel sangue dopo l'intervento. Alcuni cani soffrono anche di convulsioni. Il tuo cane rimarrà in ospedale veterinario per alcuni giorni dopo l'intervento per il recupero e l'osservazione.


Guarda il video: Tumore al fegato: sintomi, diagnosi e trattamento. Top Doctors (Ottobre 2021).