Generale

Problemi cardiaci nei gatti anziani

Problemi cardiaci nei gatti anziani

Mr. La diagnosi precoce dei problemi cardiaci e il trattamento tempestivo delle loro condizioni sottostanti possono rallentare la progressione della malattia cardiaca del tuo gatto.

Cardiomiopatia

La cardiomiopatia è una malattia del muscolo cardiaco. È più spesso visto nei gatti di età compresa tra 5 e 7 anni, secondo il sito web di petMD. Mr. Fluffles può avvertire perdita di appetito, suoni cardiaci anormali, respiro affannoso, polso debole, letargia e altri sintomi. La cardiomiopatia ha tre tipi fondamentali: dilatata, ipertrofica e restrittiva. La cardiomiopatia dilatativa fa gonfiare le pareti del cuore, risultando in un cuore più grande, più rotondo e con pareti sottili. La cardiomiopatia ipertrofica si verifica quando le pareti del cuore si ispessiscono, rendendo più difficile per il cuore pompare il sangue. La cardiomiopatia restrittiva è causata dalla cicatrizzazione del cuore, che rende difficile per il cuore presumere un normale pompaggio. Se al signor Fluffles viene diagnosticata una cardiomiopatia, potrebbe aver bisogno di farmaci per controllare le sue condizioni.

Malattia tromboembolica

La malattia tromboembolica arteriosa felina è causata dalla formazione di un coagulo di sangue nel cuore. Quando il coagulo si muove attraverso il cuore, può depositarsi in un'arteria, impedendo all'ossigeno di raggiungere i tessuti sottostanti. La malattia tromboembolica arteriosa è spesso il primo segno di malattia cardiaca nei gatti. Con questa malattia, il signor Fluffles può provare dolore acuto e perdita di utilizzo degli arti posteriori o mancanza di circolazione nelle zampe posteriori. Secondo la dottoressa Donna Mensching, DVM di PetSide.com, circa due terzi di tutti i casi di malattia tromboembolica arteriosa si verificano nei gatti maschi, a causa della maggiore incidenza di cardiomiopatia ipertrofica nei maschi. La malattia tromboembolica è quasi sempre causata da una condizione sottostante, il che significa che il veterinario dovrà determinare la causa dei coaguli di sangue del tuo gatto e trattare di conseguenza.

Insufficienza cardiaca congestizia

L'insufficienza cardiaca congestizia è causata dall'incapacità del cuore di pompare il sangue in tutto il corpo. L'insufficienza cardiaca congestizia dei Fluffles può essere del lato destro o sinistro. L'insufficienza cardiaca congestizia del lato destro si verifica quando la valvola tra le camere cardiache si è indebolita, facendo rifluire il sangue nell'atrio. Quando ciò accade, il cuore diventa congestionato e il fluido torna nelle vene che portano al cuore. Segni comuni di insufficienza del lato destro includono gonfiore delle gambe, aumento di peso dovuto alla ritenzione di liquidi, ingrossamento dell'addome o del torace e distensione delle vene. L'insufficienza cardiaca congestizia del lato sinistro si verifica quando il sangue non riesce a pompare nella circolazione sistemica e inizia ad accumularsi nei polmoni. Questa condizione è spesso associata a respirazione superficiale e rapida, irrequietezza, mancanza di respiro e tosse.

Malattie sottostanti

I problemi cardiaci nei gatti sono spesso causati da una condizione sottostante. Nei gatti anziani, l'ipertensione o l'ipertensione sono un colpevole comune. L'ipertensione può causare danni ai vasi sanguigni del corpo, in particolare quelli nella retina dell'occhio. Il danno ipertensivo può portare a pupille ampiamente dilatate, disorientamento e talvolta anche cecità improvvisa. La pressione sanguigna elevata può anche causare l'ispessimento delle pareti del cuore, rendendo il cuore più duro per pompare e causando la rottura dei piccoli vasi sanguigni. Alcuni gatti sono più inclini alle malattie cardiache di altri. I gatti principali Coon, le razze a pelo corto americani e britannici, i gatti persiani e i gatti siamesi sono tutti suscettibili a varie condizioni del cuore.

Altri problemi cardiaci

I gatti possono nascere con malattie cardiache, una condizione chiamata cardiopatia congenita o malattie cardiache possono verificarsi più tardi nella vita. Nei gatti anziani, la causa della malattia cardiaca è tipicamente dovuta a danni alla struttura del cuore o da condizioni ereditarie che progrediscono con l'invecchiamento del gatto. Mentre la cardiomiopatia ipertrofica è la malattia cardiaca più comunemente acquisita nei gatti, nel tempo possono svilupparsi malattie cardiache secondarie, come la filariosi cardiopolmonare, la malattia miocardica e la malattia miocardica ipertensiva. Le malattie cardiache nei gatti sono spesso accompagnate da un soffio al cuore che il veterinario potrebbe essere in grado di sentire durante un esame di routine.


Guarda il video: Errori in gastroenterologia: Come capirli e come prevenirli Esofago e Stomaco, il dott. E. Bottero (Ottobre 2021).