Generale

Quanto tempo vivono i gatti dopo la diagnosi di cancro?

Quanto tempo vivono i gatti dopo la diagnosi di cancro?

Proprio come negli esseri umani, il cancro è una malattia devastante che può alterare rapidamente, inaspettatamente e fatalmente la vita del tuo gatto. Sebbene non sia necessariamente fatale, può seriamente diminuire la qualità della vita della persona amata, rendendo la prognosi discutibile anche se cerchi un trattamento.

Tipi di cancro

Esistono diversi tipi di cancro, compresi quelli che colpiscono il sangue, le ossa, gli organi vitali, le cellule, i tessuti e il cervello. Poiché il cancro assume così tante forme diverse e colpisce così tante diverse parti del corpo, è praticamente impossibile fare generalizzazioni sull'aspettativa di vita. Anche se due gatti hanno lo stesso tipo di cancro, potrebbe influenzare uno più drasticamente dell'altro per ragioni che nemmeno i medici possono comprendere o prevedere appieno.

Cosa fa il cancro

In sostanza, il cancro è una crescita cellulare anormale e relativamente imprevedibile che espande e consuma il tuo animale domestico, smantellando la funzione del suo corpo un pezzo alla volta. A volte si presenta sotto forma di crescita, o tumore, che può essere rimosso chirurgicamente o rimpicciolito con la chemioterapia. Sebbene ciò non rimuova necessariamente il cancro che causa il tumore, in alcuni casi aiuta il gatto a entrare in remissione o ad apparire libero dal cancro.

La prognosi del veterinario

Solo un veterinario è qualificato per indovinare per quanto tempo vivrà il tuo gatto se ha il cancro e può farlo solo caso per caso. Anche allora, il cancro è relativamente imprevedibile: può iniziare a rallentare o accelerare mentre si diffonde, prolungando o accorciando la sua aspettativa di vita. Anche il tempo trascorso prima della diagnosi può fare la differenza. Se il tuo veterinario prende il cancro precocemente e prima che si diffonda, le probabilità di trattarlo con successo sono generalmente migliorate.

Trattamento e accettazione

Tragicamente, proprio come negli esseri umani, non esiste una cura nota per il cancro nei gatti. Sebbene tu possa proseguire il trattamento con l'assistenza del tuo veterinario, potrebbe non essere consigliabile. Sottoporsi a trattamenti contro il cancro può essere un periodo prolungato, fisicamente doloroso ed emotivamente stressante, e il tuo gatto non ha alcuna speranza di capire perché è sottoposto ai trattamenti. Come affettuoso proprietario di un animale domestico, l'idea di salutare il tuo compagno è incommensurabilmente difficile, ma il tuo veterinario sarà in grado di consigliarti sull'etica del trattamento del tuo gatto e se è più umano risparmiarlo che dolore. Sebbene tu possa essere in grado di prolungare la sua vita, la qualità potrebbe non essere affatto vicina a quella che era quando era in buona salute.


Guarda il video: Muore di cancro al cervello a 19 anni: Lultimo straziante messaggio su Youtube di Charlotte Eades (Settembre 2021).