Generale

Trattamento preventivo per zecche e vermi nei gatti

Trattamento preventivo per zecche e vermi nei gatti

I gatti ci fanno ridere e ci danno conforto, riempiendo di gioia le nostre vite e le nostre case. Una cosa che non vogliamo da loro, tuttavia, sono i parassiti. Fortunatamente sono abbastanza facili da prevenire.

Infezione da vermi

Il modo più comune per un gatto di raccogliere i vermi è attraverso l'ingestione di feci o roditori infettati da parassiti. Questo non significa che il tuo micio stia mangiando cacca di gatto: è abbastanza facile per lei raccogliere i vermi quando si pulisce da sola o usa una lettiera contaminata. È anche vulnerabile se mangia un roditore infetto che è stata catturata durante una delle sue battute di caccia. I vermi che comunemente infettano i gatti includono nematodi, anchilostomi, tenie e vermi polmonari. I sintomi dei vari vermi includono feci sanguinolente, diarrea, perdita di peso, vomito, difficoltà respiratorie o tosse, gonfiore o costipazione. A volte i vermi saranno visibili nelle feci o vicino all'ano del gatto. La tenia può anche essere contratta quando il tuo gatto ingoia una pulce infetta, cosa che è probabile che faccia se la morde, quindi il controllo delle pulci è essenziale per prevenire questo parassita.

Infezione da filariosi cardiopolmonare

Tradizionalmente le dirofilarie erano considerate principalmente una minaccia per i cani, ma i gatti ne sono sempre più colpiti. Come con i cani, una zanzara infetta che si nutre di Kitty può infettarla. Le larve della filaria entrano nel flusso sanguigno del gatto e alla fine migrano nel suo cuore o nei vasi sanguigni dei suoi polmoni. I sintomi includono tosse, respiro sibilante o difficoltà a respirare, vomito, perdita di peso o letargia. Le dirofilarie possono avere conseguenze potenzialmente fatali.

Zecche

Le persone ei loro animali domestici che trascorrono del tempo all'aperto sono a rischio di raccogliere le zecche, che sono più diffuse durante i mesi caldi. Le specie di zecche variano in base all'area geografica, ma tutte sono interessate a nutrirsi di sangue. Le zecche seppelliscono la testa nella pelle del loro ospite e aiutano se stesse. Ciò può causare una lieve irritazione della pelle, ma oltre a ciò le zecche possono rappresentare una seria minaccia per l'uomo e gli animali. È raro che un gatto mostri i sintomi di aver "ospitato" una zecca, a meno che non sia stata infettata da una malattia della zecca. I sintomi possono includere perdita di appetito, febbre, anemia e letargia.

Prevenire i parassiti

Prevenire l'infezione da vermi e zecche è abbastanza semplice. Tenere pulita la lettiera di Kitty è un buon inizio, poiché aiuterà a prevenire l'infezione da parassiti che vivono nelle feci. Lavare la biancheria da letto eliminerà anche le larve microscopiche. Il tuo veterinario può offrire una varietà di opzioni per prevenire l'infezione, inclusi farmaci topici e orali che saranno efficaci nel tenere lontani i parassiti. È disponibile un'ampia varietà e dovresti discutere i rischi del tuo gatto con il tuo veterinario. Tenere Kitty dentro può fare una grande differenza nelle sue possibilità di essere infettata da parassiti. Sarà meno incline a cacciare, uccidere e ingerire prede infette, avrà meno opportunità per lei di scavare nel terreno contenente feci infette di altri gatti e sarà più difficile per creature come pulci e zecche metterla sul loro menù.


Guarda il video: PROF FERROGLIO: I PARASSITI DI CANI E GATTI (Ottobre 2021).